<< Torna indietro

Cosa piantare a Settembre

Pubblicato il: 17/02/2017 09:46:58
Categoria Cosa piantare a Settembre , Cosa piantare nell'Orto , Cosa si può piantare adesso nell' orto

Finocchi

Esistono diverse varietà di finocchi e il loro trapianto comincia da giugno per poi essere raccolti 60 giorni dopo, mentre per le varietà autunnali i trapianti iniziano da fine luglio a fine agosto, calcolando un tempo di maturazione che varia dai 30 ai 60 giorni. Il sesto d’impianto è di 20 cm sulla fila e 50-80 cm da fila a fila, tenendo ben concimato il terreno con sostanze organiche o concimi a lenta cessione e nei mesi caldi ben irrigato, dal momento della formazione del globo si può intervenire con una rincalzatura del terreno coprendo tutto il globo del finocchio con la terra che durante i mesi freddi andrà a proteggere dal freddo ed intenerire il finocchio.

Lattuga

Le piante di lattuga si possono trapiantare da dicembre a febbraio in serra per una raccolta primaverile, mentre da marzo a settembre-ottobre per una raccolta dopo 30-50 giorni dal trapianto. Le piante di lattuga trapiantate in momenti anche freddi non necessitano di attenzioni particolari per la loro protezione perchè la pianta giovane anche se a contatto con lievi gelate non subisce alcun danno. Esistono svariate tipologie di lattughe e noi nella nostra gamma abbiamo una selezione varietale resistente a vari ceppi di bremia (un fungo che fa ingiallire e ammalare la pianta di lattuga) e che fornisce un prodotto eccellente sia per pezzatura che sapore. La linea di sementi che usiamo è la linea della Gautier sementi, ditta professionale e leader nel settore orticolo.

Piante di Agrumi

Disponiamo di oltre 80 varietà di piante di agrumi. Consigliamo di effettuare i trapianti nel nord italia da marzo a novembre mentre nel sud italia è possibile trapiantarli durante tutto l'anno dato il clima favorevole della zona.

Abbiamo varie grandezze di piante di limone, arancio, mandarino, clementino e finger lime, per chi non vuole aspettare anni per avere una pianta adulta e produttiva.

Piante Aromatiche

Le piante aromatiche sono disponibili da metà febbraio fino a novembre. il periodo indicato per il loro trapianto è la primavera, da marzo in poi. Consigliamo un trapianto in terra ben drenata che non crei ristagni.

Prezzemoli

Il prezzemolo si può trapiantare o seminare da febbraio a novembre e sarà disponibile nei primi mesi caldi per il suo utilizzo. Esistono diverse tipologie di prezzemoli tra cui il più profumato, il prezzemolo comune, il più rustico e forte è il prezzemolo gigante, abbiamo anche il prezzemolo riccio che è molto più aromatico. Quando la pianta raggiunge un’altezza di 25-30 cm, si può iniziare lo sfalcio tagliando le gambe del prezzemolo a 2 cm da terra per dare così modo alla pianta di rivegetarsi.

Cicoria e Radicchi

Le piante di cicoria e di radicchi possono essere trapiantate da inizio aprile per la raccolta a 50 giorni dal trapianto e fino a settembre per la raccolta invernale. Esistono varie tipologie e vari colori di questo radicchio: rosso di chioggia, variegato , bianco a palla, pan di zucchero, trevisano,rosso di verona ecc… e ognuna di esse ha diverse sottovarietà è che possono essere trapiantare in vari momenti dell’anno per la loro raccolta scaglionata. il sesto d’impianto per queste tipologie è di 20-30 cm sulla fila e 30-40 cm da fila a fila.

Per la loro coltivazione nei momenti caldi è necessaria un’abbondante e frequente irrigazione.

Rucola

Condividi