0
Risultati Guarda tutti
Recensioni clienti
4.8

381 recensioni
menù
cerca
Home  ›  Shop  ›  Piante da Orto

Piante di Cavolfiore Tardivo Amistad F1 (Vaschetta da 6 piante)

   
Il costo si riferisce ad una vaschetta contenente n. 6 piantine. Raccolta a 140 giorni dal trapianto.
Rif: 11500537
€ 2,00
I nostri
imballaggi
Colore:
SELECT prodotti_sottoprod_id, prodotti_sottoprod_quantita, prodotti_sottoprod_quantita_min FROM prodotti_sottoprod WHERE prodotti_att_id1 = '107' AND prodotti_att_id2 = '108' AND prodotti_sottoprod_stato = 1 AND prodotti_id = '54' LIMIT 1
-
+
il prodotto non è disponibile con le varianti selezionate.
Prova con altre.
Aggiungi al carrello
Spedizione veloce 24/48 h
Guarda i tempi di consegna per la tua zona
Dettagli Prodotto

CARATTERISTICHE BOTANICHEBrassica olearacea botrytis var. Amistad F1, appartiene alla famiglia delle Cruciferae Brassicaceae. Questo cavolfiore è una varietà invernale con ciclo tardivo, caratterizzato da un'infiorescenza, detta testa o palla, costituita da numerosi peduncoli fiorali, molto ingrossati e variamente costipati. Tale infiorescenza, che costituisce la parte commestibile dell'ortaggio, ha una colorazione bianca.

COLTIVAZIONE: il cavolfiore preferisce terreni freschi, profondi, di medio impasto, cioè mescolato ad argilla, sabbia, torna, pietre e ghiaia, per favorire il drenaggio dell'acqua. Il clima più adatto è quello mite e fresco, con temperature non troppo alte, perché già a 20° inizia a dare segni di sofferenza. Temperature troppo basse, invece, posso danneggiare le piante giovani causando l'arresto della formazione dell’infiorescenza, facendo perdere il raccolto. La semina avviene in semenzaio tra maggio e luglio; per le produzioni primaverili avviene a gennaio. Il trapianto in campo delle piantine viene effettuato 40-50 giorni dopo la semina. Prima del trapianto, il terreno viene preparato con un'aratura, sia per arieggiarlo, sia per eseguire anche la concimazione, preferibilmente organica. I lavori successivi al trapianto consistono in una o due sarchiature del terreno con un sarchiatore o un rastrello per eliminare le erbe infestanti prima della messa a dimora delle piantine.

CONCIMAZIONE: prima della messa a dimora delle piantine si concima il terreno con concime granulare a lenta cessione, che permette il mantenimento di un ottimale livello nutrizionale nel terreno. Dopo anni di esperienza, nella nostra azienda, abbiamo ottenuto ottimi risultati utilizzando, per la coltivazione dei nostri ortaggi, il fertilizzante a cessione programma “Starter Green Cote”, che grazie alla sua esclusiva formulazione, rilascia nel terreno la giusta combinazione di azoto, fosforo e potassio, senza inquinare.

PARASSITI E MALATTIE: teme parassiti come: maggiolino, cavolaia e mosca del cavolo, le cui larve si nutrono delle foglie, danneggiandole e facendole seccare. Possono essere combattuti con antiparassitari. Le malattie da funghi che colpiscono più frequentemente il cavolfiore sono: la peronospora, l'ernia del cavolo, l'alternariosi e il marciume secco delle crucifere, che si possono prevenire evitando ristagni d’acqua. Le foglie marcie o attaccate da parassiti o funghi vanno eliminate con un coltello o una forbice disinfettata, praticando un taglio netto ed obliquo.

IRRIGAZIONE: è praticata dopo il trapianto e durante la crescita dell’inflorescenza, se si verifica siccità. In generale, le irrigazioni devono essere frequenti, ma bisogna evitare i ristagni d'acqua.

RACCOLTA E CONSERVAZIONE: La raccolta avviene a 140-145 giorni dal trapianto, tagliando il torsolo alla base. In generale, si effettua quando lo sviluppo delle infiorescenze è completato, facendo attenzione a non aspettare che i fiori iniziano a separarsi. In autunno i cavolfiori vanno colti prima dell’arrivo delle gelate ma, se non fossero ancora pronti, li si può trapiantare in un luogo ben illuminato e protetto ed aspettare che la crescita sia completa.

USI: può essere consumato bollito, fritto, arrostito o cotto al vapore. Può essere usato come contorno o anche come piatto principale nella preparazione di zuppe di verdura. Il tipico cattivo odore che emana durante la cottura è dovuto all’evaporazione dello zolfo in esso contenuto.

Richiesta informazioni
Ho letto l'informativa su Privacy e Termini di Utilizzo e presto il mio consenso

* Campi Obbligatori

Invia
  • Servizio puntuale ed accurato, non ho dato le 5 stelle in quanto è troppo presto per valutare il prodotto,comunque se il Buongiorno si vede dal mattino..... grazie
    Carlo Calcagno
    23 Giugno 2022
  • ottimi venditori
    frenz cuv
    23 Giugno 2022
  • Piantine belle ben sviluppate, arrivate in pochi giorni e in ottima confezione. Comprerò di sicuro altre piantine con voi
    Rosanna Iacovera
    23 Giugno 2022
  • Spedizione rapida e imballaggio perfetto…pianta arrivata in ottimo stato. Prima della partenza della pianta è possibile mandare messaggi al quale viene sempre data una risposta chiara e veloce…professionali
    vincenzo franco
    10 Giugno 2022
  • Ordinato la mattina arrivato 24 ore dopo. Efficientissimi. I prodotti di questo vivaio poi sono eccellenti
    fabio b
    10 Giugno 2022
  • Spedizione veloce. Piante sane 👍🏻
    Simone Albino
    10 Giugno 2022
  • Ottimo store molto fornito e spedizioni lampo.
    cecilia fe
    07 Giugno 2022
  • (Traduzione di Google) Sono felice Sito affidabile Mi fa piacere. Sito affidabile, consegna veloce in Francia (nemmeno 2 giorni tra la data dell'ordine e la consegna a domicilio). Le piante (agrumi) sono in ottime condizioni, semplicemente magnifiche (senza parassiti, né foglie malate, ben arredate con foglie e fiori). Consiglio savinivivai senza esitazione e continuo a ordinare da loro.
    W. Coucou
    06 Giugno 2022
Valutata 4.8 su 5. 381 Recensioni. Leggi di più.
Aggiunto al carrello:
Piante di Cavolfiore Tardivo Amistad F1 (Vaschetta da 6 piante)
(q.tà ):
carrello Subtotale ():


carrello procedi con l'ordine
Potrebbe interessarti anche:
Lapillo Vulcanico 20 litri
Piante da Orto
€ 4,51
Loading…