<< Torna indietro

emergenza Corona Virus

Pubblicato il: 21/03/2020 12:24:50
Categoria Notizie

Aggiornamento Vendita diretta al 28 Marzo 2020

In merito all'ultimo decreto è emerso che la vendita al vivaio è consentita anche ai privati per cui diamo la buona notizia ai nostri clienti che anche quest'anno l'orto si FARà

Ciò non vuol dire che le vendite al vivaio torneranno uguli a prima perchè abbiamo la necessità di mantenere la sicurezza nostra e dei nostri lavoratori per cui adotteremo le seguenti misure di sicurezza fino al 3 Aprile

Nel periodo dal 30 Marzo al 3 aprile si accettano solo ordinazioni a distanza tammite :

sito web  https://www.savinivivai.it/ 

Mail        info@savinivivai.it

whatsapp  3396465410

Poi il Cliente verrà solo a ritirare ciò che desidera

1) Divieto assoluto di accesso nelle serre dove solo il nostro personale può andare

2) Entrata nell'area del vivaio massimo 2 alla volta per non creare assemblamento

3) Il carico della merce nelle auto non è autorizzato al nostro persole per cui ognuno dovrà provvedere da sè

4) Dal 3 aprile valuteremo se la situazione migliore l'acquisto diretto in vivaio ma sempre graduato da valutare

5) Metteremo a disposizione il nostro listino dove potrete vedere prezzi e disponibilita del momento

AGGIORNAMENTO SPEDIZIONI DAL 30 MARZO

Sono state sbloccate dal nostro corriere BRT le filiali di 

ROVATO (141)
BERGAMO OSIO (094)
BRESCIA (093)
BERGAMO GRASSOBBIO (110)
BRESCIA CENTRO (173)

Per cui da lunedi 30 marzo saranno spedite le spedizioni bloccate per il Covid19

Aggiornamento al 25 Marzo 2020 ore 14.00

Ci hanno appena comunicato dalla CIA ROMAGNA che possiamo continuare a effettuare consegne con corrieri ai Clienti privati per coi possiamo continure a spedire a tutti i clienti che ordinano dal nostro sito. Continiamo a non poterci assumere responsabilità dei ritardi delle spedizioni e del deterioramento delle merci se giacenti in magazzini depositi dei corrieri. 

Aggiornamento al 24 marzo 2020

Vi comunichiamo inoltre che le autorità regionali hanno emesso un’ordinanza che dispone il blocco della circolazione da e per: Medicina (BO), Elice (PE), Castiglione Messer Raimondo (TE), Montefino (TE), Arsita (TE), Bisenti (TE), Castilenti (TE), Riccia (CB), Fondi (LT), Ariano Irpino (AV), Sala Consilina (SA), Caggiano (SA), Polla (SA), Atena Lucana (SA), Rogliano e Santo Stefano di Rogliano (CS), San Lucido (CS), Montebello Jonico (RC), Serra San Bruno (VV). Pertanto, vi invitiamo temporaneamente a non affidarci merci destinate a queste località.

I ritiri e le consegne in fermo deposito, incluse le spedizioni prepagate, sono sospesi, fino a data da destinarsi. Per concordare il ritiro o la consegna del fermo deposito al domicilio del destinatario è necessario contattare la filiale BRT di riferimento.

Situazione al 22 Marzo 2020

NOTA BENE ATTENZIONE SULLE SPEDIZIONI

L'azienda Savini Vivai non si assume responsabilità relativamente alle spedizioni consegnate in ritardo per questo periodo di emergenza sanitaria 

Consigliamo ai clienti delle zone con emergenze sanitarie molto gravi, di lasciare i corrieri più liberi possibile per spedizioni di generi di prima necessità e di posticipare l'acquisto a tempi migliori soprattutto per le piante da orto o aromatiche che non sopportano di restare più giorni dentro la scatola. Per quanto riguarda le piante di agrumi o da frutto hanno molta più resistenza e soppravvivono a lungo anche se confezionate nelle scatole.

Gli ordini pervenuti nelle province già bloccate resteranno in sospeso fino allo sblocco della sede. ma diventeranno prioritarie una volta sbloccata la situazione.

Cosa cambia in questo momento per la distribuzione delle piante.

1) I clienti privati NON possono accedere al vivaio per acquistare i nostri prodotti

2) Possono accedere solo su prenotazione le aziende agricole con partita iva a cui emetteremo fattura. La prenotazione va fatta qualche ora prima e faremo trovare le piante pronte nel parcheggio assieme alla fattura

3) Per i clienti privati è possibile l'acquisto SOLO TRAMITE IL NOSTRO SITO con spedizione con i corrieri brt o gls

              https://www.savinivivai.it/content/32-il-nostro-catalogo-completo 

4) Nelle zone Rosse dove l'emergenza sanitaria è molto grave ci saranno sicuramente ritardi, per cui non ci prendiamo la responsabilità del deperimento delle piante, se giacenti nei magazzini non per colpa nostra. Vi invitiamo ad aspettare che la situazione migliori 

5) Sedi dei nostri corrieri bloccate 

SOSPENSIONE TEMPORANEA CONSEGNE FILIALI riepilogativo al 19 03 20

A seguito delle ultime disposizioni del Governo, abbiamo messo in atto tutte le misure necessarie per tutelare la sicurezza e la salute dei nostri dipendenti, clienti, partner e fornitori. Al fine di limitare i rischi di contagio vi informiamo che le spedizioni potranno essere recapitate senza alcun obbligo di firma.

 In questo periodo stiamo cercando di limitare al massimo l’impatto della gestione di questa emergenza sulla nostra attività per garantire il miglior livello di servizio possibile, grazie all’impegno quotidiano dei nostri dipendenti e fornitori.

 La presente per segnalarvi che con Ordinanza numero 10 del 17/03/2020 della Regione Abruzzo e con Ordinanza numero 9 della Regione Molise, è stata vietata la circolazione di persone e merci nei seguenti comuni:

  • 64034     CASTIGLIONE MESSER RAIMONDO
  • 64030     MONTEFINO
  • 64031     ARSITA
  • 64033     BISENTI
  • 64035     CASTILENTI
  • 86018    RICCIA
  • 65010     ELICE

 Inoltre a causa dell’attuale emergenza, siamo stati costretti a sospendere la nostra operatività nelle localita servite, presso le seguenti filiali:

 ROVATO (141)

BERGAMO OSIO (094)

BRESCIA (093)

BERGAMO GRASSOBBIO (110)

BRESCIA CENTRO (173)

 Vi comunichiamo inoltre che le autorità regionali hanno emesso un’ordinanza che dispone il blocco della circolazione da e per Ariano Irpino (AV); Medicina (BO); Sala Consilina (SA), Caggiano (SA), Polla (SA); Atena Lucana (SA). San Lucido (CS) Pertanto, vi invitiamo temporaneamente a non affidarci merci destinate per queste località.

Vi informiamo inoltre che a causa dell’emergenza globale, diversi governi Europei hanno adottato provvedimenti per contenere la diffusione del covid19, in particolare:

 AUSTRIA, SPAGNA, FRANCIA, SLOVENIA, LITUANIA, SVIZZERA, GERMANIA, POLONIA

Il governo ha annunciato la chiusura dei negozi non-essenziali, resteranno aperti solo alimentari, farmacie, banche, poste e pochi altri esercizi commerciali essenziali. Il servizio verso tali nazioni e tipologie di destinatari è pertanto sospeso fino a nuova comunicazione.

Clicca qui!! Scopri se la tua località è soggetta a blocchi nei trasporti

Condividi