0
Risultati Guarda tutti
menù
cerca
Home  ›  Blog  ›  Guide Pratiche

Guide pratiche per piante di fragole

Guida alla coltivazione della fragola

Le piante di fragola si ottengono dagli stoloni delle piante madri sviluppate in appositi impianti solo per la propagazione da aziende certificate, con piante madri esenti a virus malattie rigorosamente controllate e certificate

Nelle immagini qui sotto un breve schema su come si ricavano le piante di fragole

 

Sono vendute principalmente a radice nuda frigoconservate in casse o a mazzi, ovvero vengono raccolte nel mese di gennaio mentre la pianta è in ferma vegetativa poi vengono lavorate e selezionate in baseal calibro della radice, infine messe in celle frigorifere a -2° dove rimangono fino al momento del trapianto (luglio-settembre) per poi avere l’esplosione vegetativa al momento del trapianto

Come trapiantare e coltivare la pianta di fragola a radice nuda

1) Le piante a radice nuda sono piante con radice scossa conservate in cassette a temperature -2° e sono vendute entro 4-5 giorni succevi allo dello scongelamnto.

Può capitare che siano, senza nuova vegetazione in caso siano appena scongelate o con un po di foglia se sono state scongelate da qualche giorno Una volta acquistate si possono mantenere in un posto luminoso arieggiato ma non al sole tenendo umide le radici tutti i giorni. Si possono mantenere anche 10-20 giorni a seconda delle temperature ambientali ma non d possonopiù ricongelare.

2) Il periodo migliore per il trapianto delle fragole unifere è da fine Luglio Agosto per il centro nord e Agosto Settembre per il centro sud Italia Preparare il tereno senza concimazione aggressive di base e formare delle baulature per trapiantare le fragole in alto rispetto alla base del terreno. Concimare succesivamente alla tenuta delle pioantine oppure con concime a lenta cessione sotto alla radice prima del trapianto.

3) Consigliamo di stendere lungo la fila il nylon nero o fumè per evitare la screscita degli erbe infestati. Mettere la manichetta forata sotto per consentire l’irrigazione delle piantine. Le piante di fragole si trapiantano a file doppie a 30cm sulla fila e 30-35 da fila a fila. oppure a fila unica a 20-25cm di distanza L’irrigazione è molto importante in quanto nei momenti succevi al trapianto occorre tenere le radici sempre umide senza ristagni per consentire la radicazione

4) Nel periodo invernale a Febbraio Marzo alla prima vegetazione delle piante occorre una pulitura della pianta per una perfetta raccolta porocedere con la scacciatura dei polloni e la rimozione di erbe infestanti e foglie vecchie e secche tagliando i getti che sono cresciuti durante questi mesi.

5) Nel periodo da Aprile a Maggio consigliamo di stendere paglia tra le file delle fragole per tener asciutti il più possibile i corridoi e dar modo alle fragole in maturazione di non appogiarsi a terra e sporcarsi o marcire per colpa dell’umdità.

6) Consigliamo nel momento della raccolta di raccogliere e passare quotidianamenete le piante di fragole e di staccare il frutto della fragola con il gambo verde, per una migliore conservazione.-

Come trapiantare e coltivare la pianta di fragola in vaschette

1) Le piante di fragole in vaschetta servono prinicipalmente ad anticipare i tempi di raccolta e avere un migliore attechimento delle piante specialmente nei periodi difficili molto caldi dove la radice nuda può essere soggetta a problemi di radicazione. Sono piantine create dalla pianta frigoconservata e trapiantata circa 30-40 giorni prima della vendita, dando cosi modo alla piantina di creare tutto l’ apparato radicale suscettibile alle avversità, e anche il primo palco frorale . La concimazione della piantina in vaschetta noi consigliao il concime a lento rilascio per favorire una concimazione equilibrata e molto efficace

1) Le piante di fragole in vaschetta si possono piantare anche in vasche con terriccio o torba universle tenebdole a 15-20 cm un dall’altra

Le piante di fragole si dividono in due categorie principali le fragole UNIFERE e le fragole RIFIORENTI.

Tipologie di fragole UNIFERE

Le fragole UNIFERE sono quelle che si raccolgono principalmente da fine marzo a giugno a seconda ovviamente della posizione geografica e della situazione climatica in cui sono coltivate. La produzione della fragola unifera di cui noi abbiamo principalmente varietà che si adattano meglio al centro Nord Italia sono:

LE PRECOCI : ALBA, CLERY, BRILLA, AUREA

LE MEDIE : SIRIA, ASIA, TECLA

LE TARDIVE : ROXANA,TEA, SCALA

Tipologia Di Fragole Rifiorente

 

Le ultime dal blog
Pubblicato il: 17/09/2020

Tipologie di limone

leggi
Pubblicato il: 17/09/2020

Le nostre tipologie di Finger Lime

leggi
Pubblicato il: 17/09/2020

Potatura Finger Lime

leggi
Pubblicato il: 16/09/2020

Trapianto in vaso di agrumi

leggi
Loading…